Casa della Salute di Senago (l’evoluzione della specie)



Tra pochi giorni, proprio a ridosso delle elezioni, l’amministrazione senaghese uscente procederà all’ inaugurazione della Casa della Salute (la nuova sede per gli ambulatori specialistici che prenderà il posto del vecchio poliambulatorio di via XXV Aprile).

Siamo convinti che gli unici davvero contenti dell’operazione saranno quelli della Casa di Cura San Carlo di Paderno Dugnano, che gestiranno la struttura.

Infatti se fino ad ora eravamo abituati che in Italia si statalizzavano le perdite e si privatizzavano gli utili, oggi siamo di fronte ad una sorprendente evoluzione.

Investendo più di 1.300.000,00 € (più interessi del mutuo acceso dalla Multiservizi comunale per la sua ultimazione), i cittadini senaghesi attraverso i loro attuali amministratori, hanno realizzato un investimento pubblico a beneficio del privato. E’ probabile che questa sia la nuova tendenza che prenderà piede in Italia, in un settore, quello appunto della sanità, che come ci insegnano le vicende italiche è uno dei più remunerativi ed opachi.

E tutto questo dovrebbe migliorare il servizio sanitario alla cittadinanza? Ma a quale prezzo per la nostra comunità ?


La struttura, costruita su misura dell’operatore privato, sarà data ad uso esclusivo allo stesso, in cambio di un canone modestissimo ( SOLI  € 3.500 / mese) . Ci vorranno oltre 30 anni per rientrare dell’investimento . E se per caso l’operatore decidesse di recedere dall’attività ???? In questo caso l’ amministrazione (quindi i cittadini senaghesi) si troveranno probabilmente sul groppone un immobile difficilmente convertibile per altri scopi.

Ultima chicca, per tentare di ingraziarsi il mondo della “sinistra” a ridosso delle elezioni, l’amministrazione intitolerà il manufatto ad Andrea Bizzotto, comunista e battagliero politico senaghese, che sempre si è battuto per il primato del “Pubblico” sull’interesse “Privato”.

Sarebbe stato interessante sapere il suo pensiero sull’operazione. Purtroppo non sarà possibile, dovremo accontentarci solo di ascoltare l’opinione dei suoi eredi politici.

Chissà infine se è stata fatta “Gara” per la concessione in affidamento della struttura?

Non mancheremo di approfondire la vicenda.

A riveder le stelle

 

MoVimento 5 Stelle Senago

Lascia un commento