Difendere il territorio è difendere il futuro!


 

Il MoVimento 5 Stelle Senago, dopo aver iniziato il 2017 con due iniziative di controllo atti amministrativi e salvaguardia del nostro territorio (Richiesta Info Cimitero  + Richiesta Info Via per Cesate),  chiude l’anno con l’invio, l’ultimo giorno utile, di 5 osservazioni inerenti al progetto per la richiesta di ampliamento ed il proseguimento dell’attività di recupero rifiuti della Cava Sud di Senago.

 

Dopo le vasche di laminazione e la cosiddetta “cittadella produttiva” in fondo a via Brodolini (de facto un centro di raccolta di materiali “pericolosi e non” che sorgerebbe sotto uno degli ultimi corridoi migratori dell’altro milanese), ora ci troviamo di fronte ad un nuovo procedimento destinato ad un’area del nostro territorio già ampiamente sfruttata, invece che la tanto sperata riqualificazione dell’intero ambito estrattivo.

Le nostre osservazioni (link alla pagina)

 

Sorprende che, in perfetta continuità con la precedente amministrazione, anche l’attuale Giunta abbia accuratamente evitato di informare la propria cittadinanza di questo impattante procedimento. Cittadinanza che avrebbe potuto consultare gli atti ed eventualmente presentare osservazioni e segnalazioni formali nei 45 giorni disponibili.

Ignoriamo se l’amministrazione stessa abbia prodotto o meno delle osservazioni al progetto. Se le avesse presentate sarebbe auspicabile, per i cittadini, conoscerne i contenuti.

Noi abbiamo scoperto tale procedimento pochi giorni prima della scadenza dei termini, soltanto grazie al costante monitoraggio degli atti (in questo caso sovracomunali) che interessano il nostro territorio, inviando  le osservazione l’ultimo giorno utile.

 

Seguendo questa modalità abbiamo potuto scoprire tra l’altro:

  • i 14 box abusivi di via Londra

  • due villette costruite senza le autorizzazioni paesaggistiche

  • la recinzione abusiva in calcestruzzo e ringhiera sempre in via Londra

  • il Project Financing cimiteriale (mancanza del Piano Regolatore valido; mancati rinnovi delle concessioni; diversi presunti vizi procedurali nell’espletamento della gara; mancati requisiti legali del proponente del progetto di finanza)

  • le tribune abusive nel Parco Regionale delle Groane

  • nuovi box abusivi costruiti su suolo pubblico e recentemente demoliti alla chetichella in via alla Chiesa.

 

 

Ecco l’importanza di una corretta e puntuale informazione e coinvolgimento della cittadinanza nel controllo di tutto ciò che avviene sul nostro territorio. Il resto sono solo chiacchiere.

 

Buon 2018 a tutti i Senaghesi.

 

 

MoVimento 5 Stelle Senago

 

 

 

Lascia un commento