Sul cimitero siamo alle solite! Nessuna risposta al nostro avvertimento.


Ancora nessuna risposta da parte del Sindaco alla nostra richiesta formale del 14 Marzo 2019 di ritiro immediato in autotutela delle delibere prodotte dalla giunta Beretta inerenti al nuovo procedimento per la costruzione di loculi e cinerari presso il Cimitero di Senago.

La gara d’appalto, avviata il 27/12/2018, parrebbe viziata all’origine per l’assenza del Piano Regolatore Cimiteriale valido e quindi a nostro avviso esposta a possibili ricorsi a cui il nostro ente rischia di dover ottemperare con cospicui risarcimenti, visto inoltre la causa ancora in essere con la società Betoncablo dopo il fallimento del Project Financing della giunta Fois.

Incredibilmente su questa partita si continua a sbagliare spinti dalla fretta di dare un dignitoso servizio ai nostri cittadini, ma dopo oltre un anno di immobilismo completo. Dopo la nostra richiesta ad ATS del 6 Febbraio scorso infatti l’amministrazione comunale ha prorogato la gara già in essere per altri 6 mesi, con la speranza che il nuovo Piano Regolatore Cimiteriale venga approvato prima della scadenza. Operazione che riteniamo rischiosa per l’Ente.

Purtroppo la risposta promessa dal Sindaco in Consiglio Comunale, dopo il nostro avvertimento, non è mai arrivata. L’ 8 Maggio 2019 abbiamo protocollato nuova interrogazione in merito. Attendiamo ad oggi ancora risposte. Da parte nostra nessun passo indietro.

MoVimento 5 Stelle Senago

Lascia un commento