Mozione di Sfiducia per l’Assessore Milani


I gruppi consiliari di minoranza il  6 novembre scorso hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti dell’Assessore all’urbanistica e lavori pubblici Arch. Mario Milani.

La scelta di richiedere le sue dimissioni sono dovute, in particolar modo, alle dichiarazioni fatte dall’Assessore  durante l’ultimo Consiglio Comunale in merito alla richiesta da parte di ATS di rivedere il Piano Cimiteriale adottato e ritenuto lacunoso dallo stesso ente preposto al controllo.  L’ Azienda di Tutela della Salute è stata irresponsabilmente coinvolta nel dibattito politico, esponendo difatti il nostro Ente a possibili conseguenze.  

Affermare che ATS non è dalla parte del Comune di Senago,  perché non si hanno parenti al suo interno, è semplicemente folle.  Come è altrettanto grave dichiarare “ci abbiamo provato”  in merito al procedimento dei lavori di ampliamento Cimitero messi a bando e revocati prima dell’assegnazione.  

Dichiarazioni gravi che non possono lasciare indifferenti chi vuole che la politica sia innanzi tutto servizio nei confronti del cittadino, strumento per il bene comune e regolarità dei procedimenti amministrativi.

Ci auguriamo che lo stesso Assessore comprenda questa e le altre motivazioni indicate nella mozione di sfiducia e che decida responsabilmente di dimettersi. Senago non merita tutto questo.

MoVimento 5 Stelle Senago

(comunicato stampa congiunto)

Lascia un commento