Vasca, catino o colapasta ?


untitled

 

Venerdì 15 Novembre si è svolto l’incontro del gruppo di lavoro comunale sul tema “vasche di laminazione” per il torrente Seveso, dove anche noi abbiamo partecipato come cittadini uditori.

L’ incontro si è svolto dopo il protocollo sottoscritto da Regione, Provincia e Comune di Milano che si impegna a dare attuazione al progetto elaborato da AIPO, e che prevede la costruzione di 4 vasche di laminazione sul torrente Seveso, con priorità massima per quella che dovrà sorgere a Senago.

A quest’ultimo gruppo di lavoro è stato invitato il professore dell’Università di Pavia incaricato dal Comune di Senago per la stesura di uno studio che dimostri l’inefficacia e l’inutilità della costruzione delle vasche di laminazione a Senago, con conseguente sperpero di risorse pubbliche senza risolvere il problema esondazione a Niguarda.

Dopo l’intervento del professore siamo tutti rimasti basiti dal contenuto del suo intervento, che metteva stranamente in luce l’efficacia della costruzione delle vasche stesse. Questo perché il professore non era stato messo al corrente della faticosissima stesura della relazione redatta dall’esperto cittadino senaghese Giuseppe Viscomi, ideatore del progetto alternativo. Quando precedentemente il Sindaco e l’assessore competente hanno incontrato il professore infatti, si sono guardati bene dal farsi accompagnare dal nostro concittadino, che avrebbe già allora potuto metterlo al corrente dell’intero progetto nella sua complessità.

Infatti, dopo lo stupore e la sorpresa iniziale di tutti i presenti, ha preso la parola proprio Viscomi che in tre parole ha chiarito al professore l’oggetto della questione. Solo a questo punto il professore ha potuto rendersi conto della cosa e confermare pienamente l’inutilità dell’opera così come è stata pensata.

Altro tempo buttato letteralmente al vento, dopo aver snobbato la mozione presentata al consiglio di zona 9 dai nostri portavoce M5S e passata all’unanimità (con l’astensione dei consiglieri del PD e SEL) che chiedeva al consiglio comunale di Milano di discutere il progetto alternativo, oltre la mancata richiesta dell’amministrazione di Senago, presso la commissione Ambiente e Territorio della regione Lombardia, di una audizione, il tutto, dopo che i nostri consiglieri in regione si erano resi disponibili a fare da sponda al comune di Senago.

Suggeriamo infine all’amministrazione senaghese di delegare, il prossimo 9 dicembre, alla conferenza dei Servizi alla quale è stata invitata, il cittadino G. Viscomi, estensore del progetto alternativo che sicuramente saprà, senza sbavature, argomentare la posizione della cittadinanza senaghese e di chi la rappresenta.

 

Speriamo che d’ora in poi Sindaco Fois & Company dimostrino in tutto e per tutto la volontà di battersi CONTRO, con ogni mezzo legale, alla realizzazione dello scempio in progetto.

 

MoVimento 5 Stelle Senago

 

Convocazione commissione ambiente e territorio  di Zona 9 Milano del 25/11/13 = comm.terr.Amb

 

Lascia un commento