Eugenio Galetti: Candidato Consigliere in Regione Lombardia per il M5S


 

 

Sono nato a Bollate 54 anni fa e vivo a Senago insieme a mia moglie Paola e ai miei figli Riccardo e Irene. Disegnatore particolarista, diplomato Perito Meccanico, nel 1985 entro a far parte dell’ufficio tecnico in ATM  come progettista. Oggi lavoro presso l’ufficio acquisti di ATM occupandomi tra l’altro di gare d’ appalto.

Da sempre credo nella partecipazione alla vita sociale e politica cittadina. Seguendo il percorso scolastico dei miei figli porto il mio contributo negli organi scolatici, prima come consigliere d’ Istituto, poi come Presidente di Circolo. Ho inoltre una breve esperienza come Consigliere Comunale proprio a Senago: al termine della consiliatura 2004-2009 entro, come “indipendente”, in Consiglio a seguito della scomparsa di Andrea Bizzotto(Rc).

Disilluso dalla politica tradizionale, sempre più distante dai bisogni cittadini, verso la fine del 2011 conosco un gruppo di fantastiche persone accomunate da un formidabile senso civico. Insieme costituiamo il M5S Senago, decidendo responsabilmente di non partecipare alle elezioni amministrative del 2012, ma cominciando subito a lavorare su temi locali fino alle scorse elezioni del 2017 che permettono al M5S di entrare per la prima volta in Consiglio con due portavoce.

Per la prima volta sulla scena politica senaghese esiste un gruppo politico in grado di controllare il territorio e i procedimenti politico amministrativi, denunciando alla Procura della Repubblica e all’Anticorruzione molti abusi edilizi e veri e propri illeciti amministrativi, nel silenzio assordante della politica cittadina (al governo e all’opposizione di Senago) sottomessa ai loro Partiti di appartenenza e sovente asservita a dinamiche locali d’interessi comuni.

Un esempio su tutti le VASCHE di LAMINAZIONE sul nostro territorio: un progetto insensato e pericoloso per la salute pubblica promosso e voluto fortemente dai partiti al governo di Regione Lombardia e Comune di Milano (Lega Nord , Forza Italia e Partito Democratico in testa). La politica locale su questo fronte ha completamente fallito: obbedendo ai loro Partiti di appartenenza e litigando per anni scambiandosi le responsabilità dello scempio, dopo tante ed inutili promesse nelle scorse campagne elettorali.

Ma non possiamo dimenticare nemmeno:

* la prossima apertura di un impianto di stoccaggio e lavorazione di materiali anche pericolosi;

* il progetto di una nuova discarica, con impianto di triturazione e frammentazione inerti, nell’antistante cava senaghese;

* lo spinoso problema che vede una dura battaglia dei cittadini di Cassina Nuova di Bollate sulla Bitumati, che dista solo un centinaio di metri.

Il rischio ambientale, sanitario ed economico a Senago e zone limitrofe è elevato proprio per colpa della mala politica, anche locale di maggioranza e opposizione, che negli anni doveva controllare, denunciare e opporsi alle scelte scellerate dei propri partiti. Quel controllo oggi è  necessario per la salute dei senaghesi e non. Anzi dovrà allargarsi a tutta la Lombardia.

Per questo motivo, su invito degli attivisti del M5S Senago, ho presentato la mia candidatura in Regione Lombardia per Milano e provincia. Candidatura poi confermata dagli iscritti M5S lombardi  durante le ultime votazioni online.

Il 4 Marzo 2018 potrete indicare il mio nome a fianco del simbolo M5S.

 

Proteggiamo la Lombardia, Milano e naturalmente Senago !!

 

Eugenio Galetti

 

Il mio Certificato Penale Casellario Giudiziario + Certificato Carichi Pendenti