Riccardo Tagni – Portavoce Consigliere Comunale M5S


   RICCARDO TAGNI   

riccardo.tagni@comune.senago.mi.it

Vicepresidente Commissione Affari Generali e Istituzionali

Membro delle Commissioni : Territorio, Suap, Sicurezza, Ambiente, Viabilità  – Affari Generali

Riccardo ha 35 anni e vive a Senago con la moglie Angela e i due figli Federico e Arianna. Laureato in Scienze Biologiche all’Università Statale di Milano, gestisce una società di servizi e vigilanza in collaborazione con la propria famiglia. Determinazione, concretezza, pragmaticità e la passione che in questi anni ha dimostrato per i temi ambientali e urbanistici, gli serviranno per svolgere il compito di portavoce consigliere in Consiglio. A queste caratteristiche si aggiungono l’attenzione per le persone e una grande umanità che sta dimostrando anche in altri ambiti della nostra comunità. Qualità apprezzate da tutto il gruppo M5S senaghese che lo ha scelto, con il 66,7 % delle preferenze degli iscritti,  candidato Sindaco per la Lista Civica MoVimento 5 Stelle alle comunarie del 25 Febbraio 2017.  Riccardo ha conquistato alle scorse elezioni dell’ 11 Giugno 2017  qualcosa in più del 14% di preferenze per la carica di Sindaco, classificandosi al terzo posto tra i 5 candidati e al terzo posto come forza politica cittadina.

 

Le materie scientifiche  mi hanno sempre appassionato e penso che la mia formazione tecnica  abbia contribuito allo sviluppo del mio carattere razionale e all’applicazione del metodo scientifico alla soluzione dei problemi. Il MEETUP di Senago mi ha permesso di conoscere le diverse dinamiche che regolano il funzionamento della macchina amministrativa senaghese e di capire in che modo le risorse a disposizione possono essere utilizzate per migliorare la nostra città . In questi anni di attivismo ho avuto l’ opportunità di occuparmi di svariate problematiche spaziando tra diversi temi: ambientale, urbanistico ed economico. Grazie ai miei studi e ai portavoce del M5S ho potuto presentare un’ interrogazione al parlamento Europeo, in Regione e alla Camera dei Deputati sui rischi per i cittadini derivanti dalla presenza di cromo esavalente nei sedimenti che saranno presenti nelle future vasche di laminazione di Senago. Sono inoltre socio del comitato genitori perché credo che la scuola sia il perno centrale di ogni comunità, essendo il primo luogo in cui il cittadino di domani viene formato. Vorrei mettere a disposizione della comunità le mie, ma soprattutto le qualità di un numeroso gruppo di semplici cittadini  che in questi 5 anni ha lavorato costantemente per migliorare la nostra città, rimanendo lontano dalle logiche del clientelismo, degli scambi di favore e senza mai chiedere nulla in cambio. Sono convinto che, insieme a tutte le altre persone che amano questa città e vogliono dare un contributo tangibile attraverso la partecipazione, si possa davvero creare le basi per la Senago del domani “.