CHIUSURA SP175: L’ennesima farsa della Giunta Beretta


Fiutando la paralisi veicolare che causerà la chiusura della via De Gasperi, l’amministrazione Beretta si è nuovamente contraddetta rispetto all’ azione intrapresa fino ad oggi. Tanto chi si ricorda cosa chiedevano e dichiaravano tempo fa ?

Nel giugno 2018, con il progetto vasche completamente arenato, hanno accolto come un grande successo lo scellerato accordo con AIPO per la costruzione della bretella in via Stati Uniti d’America ( compensazione vasche !!!??? ).

Da 2 anni ripetiamo che quella bretella è difatti inutile per scongiurare il traffico del cantiere vasche, ricordando inoltre che la chiusura della via De Gasperi poteva essere evitata adottando soluzioni tecniche ormai comunemente utilizzate per questi lavori.

Bene, un altro grande successo! Presto ci troveremo con le vasche per la laminazione delle acque inquinate del Seveso, grazie alla “propostona” di far ripartire il progetto per laminare solo il Pudiga e il Garbogera (rivelatasi falso) e la chiusura della via De Gasperi con paralisi di una parte della viabilità cittadina.

Quindi che si sono inventati?? Inviare una letterina imbarazzante per chiedere a Sala di non chiudere la via De Gasperi. Adesso?????

Insomma il solito strumentale scaricabarile di responsabilità per salvarsi la faccia. L’importante è far credere ai Senaghesi di essere contro a qualcosa e dare la colpa dei propri insuccessi ad altri. In particolare … al governo, alla città metropolitana, alle forze di minoranza in Consiglio, agli alleati di maggioranza in disaccordo, ad ATS, agli Rspp scolastici, ai comitati no vasche, ai cittadini brontoloni, ai critici di facebook, agli amministratori di Senago Today ecc ecc.

M5S Senago