Affidamento Ates: ANAC interviene dopo nostro esposto


Nei mesi scorsi il M5S Senago ha presentato un esposto, dopo innumerevoli accessi agli atti, su presunte anomalie nella procedura d’affidamento ad Ates Srl, la società deputata per i prossimi 12 anni alla gestione del calore degli edifici pubblici senaghesi.


Anomalie da noi già ampiamente evidenziate nel corso dei Consigli comunali dedicati, ancor prima delle varie votazioni che hanno di fatto approvato l’affidamento.


L’esposto è stato acquisito agli atti dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, che il giorno 08/11/2021 ha inoltrato formale richiesta all’attuale Amministrazione comunale di fornire, entro 30 giorni, tutta la documentazione che giustifichi l’affidamento diretto ad Ates prevista dalla Legge 50/2016.


Indipendentemente da come finirà la vicenda, da sempre abbiamo tentato di indirizzare le varie amministrazioni a seguire il corretto iter dei vari procedimenti politici/amministrativi. Quando sono state da noi sollevate formalmente questioni procedurali, oltreché economiche, tecniche e politiche, l’abbiamo fatto studiando i procedimenti ed informando per tempo il Consiglio comunale, gli uffici e i nostri amministratori. Troppo spesso in questi anni il nostro controllo e i successivi avvertimenti, a garanzia di Istituzioni e comunità, sono stati ignorati (vedi cimitero, abusi edilizi , bandi di gara irregolari, ecc) con conseguenti disservizi per i cittadini, ritardi e sperpero di denaro pubblico.

Sulla verifica in atto naturalmente Il nostro gruppo consiliare si rimetterà alle determinazioni di ANAC .

M5S Senago